Yoga e meditazione, per raggiungere uno stato di benessere

Giugno 22, 2022

Perché di fronte allo stile di vita stressante che conduciamo oggi, molti trovano equilibrio in attività come lo yoga e la meditazione? Vi diremo di cosa si tratta, quali sono i loro benefici e chi può praticarlo.

Che cosa è lo yoga?
Lo yoga, che significa “unione” o “forza” in sanscrito, è un’antica pratica di origine indù che integra spirito, corpo e mente, sviluppata all’interno della tradizione vedico-indù. Egli propone la liberazione attraverso la meditazione.

La meditazione mira a padroneggiare la mente e allo stesso tempo raggiungere uno stato di piena coscienza.

Da una prospettiva più occidentale e razionale, la meditazione è una tecnica che contribuisce al benessere in generale e alla riduzione degli stati di stress.

Le religioni successive, come il buddismo, il cristianesimo, la tradizione cabalistica ebraica o il sufismo musulmano, approfondirono le pratiche meditative, dati gli effetti benefici che fornivano.

Nel corso degli anni, lo yoga e la meditazione si sono diffusi in tutto il mondo, sia in Oriente che in Occidente acquisendo diverse varianti.

Tipi di Yoga
Hatha Yoga: Se vuoi iniziare a praticare lo yoga per la prima volta, questa è l’opzione migliore dal momento che è possibile praticarlo in palestre e centri sportivi.

Questa variante per tradizione, funziona l’aspetto fisico e spirituale, ma essendo più “popolare” è spesso ridotta alla pratica di posture di base chiamate asana e corretti esercizi di respirazione (pranayama).

Con questa pratica sarete in grado di acquisire flessibilità, forza muscolare e un miglioramento della postura del corpo. Inoltre, con esercizi di respirazione, puoi migliorare i tuoi livelli di stress.

Kundalini Yoga: Questo tipo di yoga, oltre alle asana e alla respirazione, integra tecniche di meditazione, come visualizzazioni e mantra.

Pone l’attenzione sull’energia o forza primordiale che scorre attraverso il nostro corpo e che ha la sua origine alla base della nostra colonna vertebrale e la sua unione con il coccige (primo chakra).

Attraverso diverse asana e il cosiddetto “respiro di fuoco” proposto dalla Kundalini, possiamo rendere questa energia, che si identifica con un serpente, risvegliare, ascendere ed essere distribuita in tutto il nostro corpo.

Questa energia sale attraverso la colonna vertebrale e viene purificata attraverso i diversi nuclei energetici o chakra, raggiungendo la realizzazione personale sul piano fisico, mentale e spirituale.

Vinyasa Yoga: Questo tipo di Yoga, noto anche come” dinamico ” mira a coordinare i movimenti del nostro corpo con la respirazione.

È un lavoro fisico più intenso, qualcosa di più aerobico, che sfida la forza del nostro corpo (lavoriamo con il nostro peso). Inoltre, promuove la flessibilità e stimola la concentrazione. Questa variante dello yoga è una buona opzione se vogliamo anche migliorare la nostra condizione fisica e rimetterci in forma.

Iyengar Yoga: Questo tipo di yoga si concentra principalmente sull’allineamento del corpo ed è un po ‘ più morbido rispetto ai precedenti. Tra asana e asana, le pause sono più lunghe ottenendo una maggiore tonificazione muscolare.

È ideale per le persone con limitazioni fisiche perché possono eseguire correttamente le posture utilizzando supporti, come sedie, mattoni di legno, cinture e altri dispositivi appositamente progettati per questo scopo.

Possiamo anche tutti utilizzare questi supporti per intensificare i risultati delle asana; per essere in grado di avvicinarsi il più possibile alla postura reale.
E come tutti i tipi di yoga, portano al rilascio di stress e tensione.

Ci sono molte altre varietà di Yoga come Ashtanga, Anusara, Karma, Naked, Kripalu, Siddha, Nidra, Bikram Yoga, AcroYoga, SUP Yoga.

Si tratta di esplorare quale variante è più vicina alle nostre necessità e possibilità di pratica.

Benefici dello Yoga
Lo yoga, in generale, può migliorare la nostra condizione fisica, ridurre i livelli di stress, correggere la postura e aumentare la flessibilità.

Tra gli altri benefici che lo yoga porta con sé la meditazione, possiamo scoprire che:

Aiutano ad aumentare la concentrazione, la coordinazione, la memoria e l’attenzione.
Riduce l’impatto emotivo del dolore.
Rafforza il sistema immunitario e nervoso.
Riduce la possibilità di avere un attacco di cuore del 50%.
Riduce i livelli di ipertensione e colesterolo.
Aiuta nella regolazione del sonno.
Contribuisce alla regolazione delle emozioni e dell’autocontrollo.
Facilita i processi digestivi.
Ritarda l’invecchiamento.
Aumenta il tuo autocontrollo.
Migliora la tua vita sociale aumentando l’empatia e riducendo sentimenti come la solitudine e l’ansia.
Migliora la creatività.
Chi può praticare lo Yoga?
Praticamente quasi tutti possono fare yoga e meditare, ovviamente con una routine su misura per le loro possibilità e necessità.

Gli adulti più anziani, i bambini, le donne incinte e le persone con patologie o lesioni specifiche dovrebbero essere supervisionati da specialisti che regoleranno la pratica. Lo yoga offre cura, gentilezza e compassione per il corpo, indipendentemente dalle condizioni della persona.

Dove praticare lo Yoga?
Ci sono molte possibilità in termini di spazi quando si tratta di praticare lo yoga.

Se quello che vogliamo è entrare nel mondo dello yoga e ottenere tutti i suoi benefici possiamo frequentare un centro yoga specializzato, dove troveremo sicuramente tutte le varianti della pratica e scegliere quella che meglio si adatta alle nostre esigenze.

D’altra parte, se quello che stiamo cercando è di beneficiare degli esercizi offerti dalla pratica come migliorare la postura, aumentare la tonicità e la flessibilità e migliorare la nostra respirazione, possiamo frequentare una palestra o un centro sportivo che ha lezioni di yoga tra le sue attività.

Possiamo anche optare per pratiche personalizzate con gli allenatori che ci accompagnano, o, al contrario, se stiamo cercando di gestire i nostri tempi e ritmi e abbiamo già una certa esperienza con lo yoga, possiamo scegliere lezioni online o anche scaricare un’applicazione per il telefono cellulare con diverse routine di esercizi.

In conclusione, lo yoga fa bene
Indubbiamente, la pratica dello yoga ci porterà benessere rivitalizzando e ringiovanendo il nostro corpo e la mente. Ci manterrà equilibrati, in pienezza e meglio in piedi davanti alla vita, confortando così il nostro spirito.

Leave a Reply:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.