Proprietà dei sali del Mar Morto

Settembre 23, 2021

Anche se il suo nome potrebbe essere fuorviante, il Mar Morto possiede molte sostanze che lo rendono un perfetto potenziatore della salute.
Le sue acque traboccanti di minerali e il suo famoso fango nero hanno caratteristiche uniche che sono fonte di relax e bellezza.

Breve storia del Mar Morto
Le proprietà terapeutiche del Mar Morto sono note fin dall’antichità. La leggenda narra che Cleopatra fu una delle più ferventi ammiratrici di questa potente fonte di salute e che si dice abbia viaggiato dall’Egitto al Mar Morto con l’idea di creare la prima spa al mondo. Sembra che lei stessa abbia chiesto a Marco Antonio di conquistare la zona per sfruttarla e in questo modo applicare meravigliosi trattamenti di bellezza.

Perché il Mar Morto ha una così alta concentrazione di sali?
Il Mar Morto, per quanto strano possa essere, non è un mare ma un grande lago tra Israele, la Cisgiordania e la Giordania. Combina due caratteristiche che sono all’origine delle proprietà dei sali del Mar Morto: da un lato l’esistenza di un ristagno, poiché è circondato da montagne, e dall’altro, le alte temperature che favoriscono un alto grado di evaporazione.

Pertanto, la temperatura media annuale nell’area è di 31 gradi e in estate di 45 gradi. Tutto questo insieme al basso numero di precipitazioni, produce un’alta concentrazione di sali minerali nelle sue acque che può essere fino a 10 volte superiore a quella esistente nel Mar Mediterraneo.

Perché galleggi nel Mar Morto?
Nel Mar Morto galleggia a causa delle abbondanti quantità di sale che aumentano notevolmente la densità dell’acqua. In questo modo i “bagnanti” possono rimanere a galla senza nuotare e persino leggere libri sulla superficie dell’acqua. Tuttavia, mentre questo aumenta le proprietà dei sali del Mar Morto, d’altra parte questa alta concentrazione di sali minerali impedisce l’esistenza di vita animale. Solo alcuni microrganismi sono in grado di sopravvivere a tali ambienti salini in cui altre specie, d’altra parte, finirebbero per disidratarsi.

L ‘”atmosfera perfetta”
Il Mar Morto si trova a 400 metri sotto il livello del mare, il che conferisce alla sua atmosfera caratteristiche eccezionali per essere più densa di quella che si trova al livello del mare. Pertanto, le radiazioni ultraviolette nocive vengono filtrate meglio nel Mar Morto, il che consente di prendere il sole meglio senza scottarsi. Inoltre, l’aria è più sana poiché contiene maggiori quantità diossigeno ed è ricca di bromuri di grande potere rilassante e sedativo per il corpo.

Proprietà dei sali del Mar Morto: bellezza e salute naturale
Il Mar Morto può essere considerato un grande centro estetico nelle cui acque sono diluiti 21 minerali tanto necessari per raggiungere l’equilibrio della pelle e migliorare la sua idratazione. Le proprietà dei sali del Mar Morto consentono di affermare che le sue acque riducono le rughe, migliorando il metabolismo e l’equilibrio minerale delle cellule dell’epidermide allo stesso tempo che aumentano la loro ossigenazione e attivano l’irrigazione circolatoria.

Il fango del Mar Morto – una miscela di prodotti biologici, sali minerali e acqua-ha abbondanti proprietà cosmetiche poiché detergono profondamente la pelle, in particolare il grasso, eliminando impurità, cellule morte e punti neri.

Questi fanghi raffinano e ringiovaniscono sia la pelle del viso che il corpo e diventano efficaci trattamenti alternativi per migliorare alcuni disturbi della pelle come psoriasi, eczema, rosacea e acne.

Leave a Reply:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *