Massaggio Watsu, rilassamento subacqueo

Settembre 23, 2021

La parola Watsu deriva dalla miscela di acqua e shiatsu (tecnica di massaggio giapponese). Pertanto Watsu è la tecnica di eseguire massaggi in acqua.
Questa tecnica è nata negli Stati Uniti negli anni Ottanta per mano del terapeuta Harold Dull.

Oggi il Watsu è diffuso in molti paesi del mondo permettendo a molte persone di godere dei suoi numerosi benefici.

Come viene eseguito Watsu?
Il massaggio Watsu viene eseguito in acqua, in piscine poco profonde e ad una temperatura compresa tra 35 e 37º C.
Il terapeuta deve fare una valutazione del paziente e segnare gli obiettivi da raggiungere durante la sessione.

Le sessioni hanno una durata compresa tra 45 e 60 minuti e la loro frequenza dipenderà dalle esigenze di ciascun paziente. Di solito inizia con una sessione settimanale fino a una sessione mensile.
Durante la sessione di Watsu il terapeuta esegue pressioni e massaggi di diversa intensità sui punti in cui c’è tensione.

Per ottenere buoni risultati è necessario essere costanti nel trattamento, che non è troppo difficile perché Watsu raggiunge grandi livelli di rilassamento.

Per godere dei benefici del Watsu non è necessario sapere nuotare e, anche se stiamo bene, concederci un massaggio Watsu di volta in volta è un’abitudine sana.

Benefici del massaggio Watsu
Come abbiamo già detto il massaggio è fatto in acqua. Il corpo del paziente galleggia con l’aiuto del terapeuta. I muscoli vengono massaggiati, allungati, le articolazioni mobilitate e i canali energetici vengono aperti, il tutto mentre il tuo corpo galleggia piacevolmente nell’acqua.

Tra i molti benefici del massaggio Watsu evidenziamo:

Allevia i problemi di stress poiché il livello di rilassamento che si ottiene è molto alto.
Migliora il mal di schiena, anche quelli cronici.
Aiuta ad alleviare i dolori reumatici.
Uno dei vantaggi più importanti del massaggio Watsu è che è molto efficace nel trattamento dei problemi di insonnia.
Ideale per il trattamento della fibromialgia.
Respirando profondamente e lentamente, si ottiene una buona ossigenazione.
Aumentare la flessibilità e la circolazione di braccia e gambe è un altro vantaggio del massaggio Watsu .
Watsu aiuta il paziente a liberarsi dal trauma psicologico.
Efficace nel trattamento dei problemi del sistema osseo e muscolare.
Contribuisce a un buon funzionamento delle articolazioni.
È stato anche dimostrato efficace nei casi di ipertensione, asma, prostata, disturbi digestivi, emicranie o disturbi mestruali.
Chi può usufruire dei benefici del massaggio Watsu?
Anche se non soffriamo di alcuna malattia Watsu ci dà l’opportunità di godere di grande pace e relax.

Chiunque può godere del benessere che Watsu fornisce, in particolare le donne incinte e gli anziani.

È una terapia sempre più utilizzata nei centri di riabilitazione perché migliora la rigidità e la coordinazione.
Questa terapia non è consigliabile per i pazienti affetti da insufficienza cardiaca o condizioni psichiatriche acute.

Leave a Reply:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *